Categorie news

CONDIVIDI LE NEWS

Bookmark and Share
FIRENZE vs OTTAVIANO POZZI 2 - 1

Vittoria sofferta e difficile

 

 

FIRENZE - OTTAVIANO PAZZI 2-1 Lombardo (F) Durante (F) - Peruzzi (O)

Il Firenze suona la nona sinfonia, sono infatti nove i successi consecutivi della squadra di Miss Tarchiani che nel 2017 ha conquistato solo vittorie.

Quella di ieri sera è stata una delle più sofferte, perché si sono fatte sentire le fatiche della partita di mercoledì contro il Pelletterie che ha portato via energie fisiche e mentali, ma anche per merito di un Ottaviano Pazzi che ha lottato fino all'ultimo secondo, mettendo in campo grinta e carattere.

Come spesso accade nelle ultime settimane, sono proprio le ospiti a portarsi in vantaggio con l'ottima Peruzzi, giovanissima classe 1993 in ottica rappresentativa, che ha giocato una bella partita dimostrando di meritare le attenzioni di mister Coccia. Siamo al 10 minuto, la bionda n.8 ospite fa tutto da sola liberandosi di Pagani e beffando Tortelli con un tiro angolato.

Il Firenze prova a reagire, facendo vedere di essere una squadra di carattere, ma la frenesia e la ricerca affannosa del pareggio sono nemiche del buon gioco; Lombardo ci prova al 15' ed al 16' mettendo in mostra le doti del portiere Lovari. Bellucci sfiora il pari con un diagonale al 22', ma è l'Ottaviano Pazzi ad andare più vicino al gol con la solita Peruzzi che colpisce un palo al 26'.

Quando manca un minuto alla fine del primo tempo il Firenze trova la rete: percussione centrale di Tanzini che tira in porta trovando la respinta di Lovari su cui si avventa Lombardo che in scivolata segna il gol dell'1-1.

Nella ripresa entra in campo un altro Firenze che prova ad imporre il proprio gioco, ma i primi brividi sono per le padrone di casa che devono ringraziare il portiere Tortelli che si supera su un tiro di Tanzi al 10'.

Il rischio corso fa svegliare la squadra con il giglio sul petto che reagisce e colpisce con Durante al 14'. Il Vicecapitano è lestissima nel buttarsi su un tiro molto potente di Tanzini dalla destra e con un colpo di testa da distanza ravvicinata fa esplodere di gioia il pubblico e la panchina.
Da quel momento si vede solo il Firenze che in dieci minuti colpisce tre pali clamorosi, due con Tanzini (veramente sfortunata) e uno con Sani.

Il risultato con cambia più e dopo il triplice fischio finale le ragazze di Miss Tarchiani posso liberare gioia e tensione accumulate festeggiando i 27 punti consecutivi ed il terzo posto a meno sette dal Pelletterie, una distanza che, se mantenuta, consentirebbe di disputare i play-off.

Complimenti ragazze, continuate a crederci... sognare non è reato!!!


Aggiungi ai preferiti (67) | Copia sul tuo sito | Visite: 361

Nessun commento
RSS commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.

 
< Prec.   Pros. >